Firma il referendum contro la privatizzazione dell’acqua

Si è costituito il 4 Maggio 2010 il Comitato Acqua Pubblica di Amelia che si ripropone di raccogliere le firme per il referendum per la ripubblicizzazione dell’acqua.

L’acqua è un bene comune e un diritto universale. Un bene essenziale che appartiene a tutti. Nessuno può appropiarsene, né farci profitti.
Vogliamo togliere l’acqua dal mercato, per conservarla per le future generazioni.
una gestione pubblica e partecipativa.
Svendere il patrimonio pubblico ai privati regalerà alle multinazionali il controllo dell’acqua, in tal modo il servizio sarà assoggettato non più alle clausole di certezza dei servizi delineati dall’Unione Europea, ma alla copertura dei costi ed al raggiungimento del massimo dei profitti nel minor tempo possibile. Non è possibile considerare l’acqua una semplice merce, vogliamo una gestione pubblica e partecipativa che garantisca la qualità del servizio e la sua adeguatezza economica per tutti, anche per coloro che hanno disponibilità economiche limitate.

Hanno aderito al comitato: il Circolo Legambiente dell’amerino, il WWF, Italia Nostra, l’associazione Arcobaleno, l’associazione Arciragazzi “il laboratorio”, Lara Maroni presidente del Forum delle Donne, Federazione dei Verdi, Sinistra Ecologia e libertà, Federazione della Sinistra, Circolo dei Giovani democratici.

Questi saranno i prossimi appuntamenti per la raccolta delle firme:

Sabato 15 Maggio dalle ore 16 presso la passeggiata di Amelia

Sabato 22 Maggio pomeriggio presso il chioschetto vicino alla passeggiata sul Rio Grande

Sabato 29 Maggio dalle ore 16 presso la passeggiata di Amelia

No Comments »

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply