Archive for the 'alimentazione' Category

ViaVai giornate ecocompatibili

      da Venerdì 4 Dicembre a Domenica 6 Dicembre a Massa Martana

Manifestazione sugli stili di vita ecocompatibili. Al suo interno: mostre, conferenze, mercatini a filiera corta e commercio equo e solidale, sfilate, teatro, musica, etc.

Programma:
Venerdì 04/12/09
- Ore 10.00 Biblioteca comunale
“Buona la Luna! Fiabe ecologiche per imparare la solidarietà”. Spettacolo a cura di Mirko Revoyera rivolto ai bambini della scuola primaria dell’ Istituto Comprensivo di Massa Martana.
- Ore 16:00 Centro sociale “Il Sorriso”, Campo sportivo
“Quer pasticciaccio: cucinare con gli avanzi”. Workshop su recupero della tradizione e sostenibilità.
Dimostrazione e assaggi.

Sabato 05/12/09

Continue Reading »

No Comments »

Domenica 4 Ottobre la Biodomenica ad Amelia

Il nostro Circolo, in collaborazione con l’AIAB, la Coldiretti  e l’associazione Arcobaleno organizza il 4 Ottobre 2009 la Biodomenica, una Giornata nazionale per promuovere il consumo di prodotti sicuri e di qualità, legati al territorio, alle sue tradizioni e alla sua cultura.  Un evento per far conoscere le tecniche produttive e le pratiche agronomiche ecocompatibili, la loro praticabilità in tutto il pianeta, e la loro capacità di favorire un’equa ripartizione delle risorse, garantendone la loro conservazione per le generazioni future.  La Biodomenica ha l’obiettivo di favorire l’incontro tra il mondo agricolo e i cittadini/consumatori, per creare con loro un movimento di opinione in grado di orientare il mercato e le istituzioni.

come è organizzata la giornata

mercato di prodotti biologici a piazza Matteotti (vicino al comune, detta anche degli alberetti) Domenica 4 Ottobre dalle ore 10 alle 18 la partecipazione è gratuita per tutti i produttori, è possibile montare i banchetti, stand ecc. dalle 8 in poi.

possibilità di pranzo bio (su prenotazione) presso il Pianeta Verde, Bio-equo bar, piccoli spettacoli musicali e di intrattenimento in piazza (il programma definitivo sarà pubblicizzato il prima possibile).

Durante la manifestazione sarà possibile conoscere come funziona il gruppo di acquisto di prodotti biologici e il gruppo di acquisto per le carni bio ed eventualmente iscriversi

Invitiamo tutti  i produttori biologici  locali a partecipare.

I consumatori protagonisti delle scelte alimentari

Oggi siamo davanti ad un bivio che pone i governi e i consumatori di fronte ad una scelta strategica: la diffusione su vasta scala di un’agricoltura intensiva geneticamente manipolata oppure la promozione di un’agricoltura sostenibile in grado di produrre alimenti sani e di qualità. La Biodomenica vuole contribuire a fare le giuste scelte, e ciò sarà tanto più possibile quanto più consumatori si mobiliteranno in tal senso.

No Comments »

I pesticidi nel piatto

Sulle nostre tavole finiscono 109 prodotti agricoli irregolari, vale a dire con concentrazioni di pesticidi superiori ai limiti consentiti, e 2.410 prodotti a norma, ma che comunque contengono residui di sostanze chimiche.

Per dirla in altri termini “solo un frutto su due (53,8%) e’ privo di residui chimici”. Lo denuncia il rapporto ‘Pesticidi nel piatto 2009′ di Legambiente, presentato oggi dall’associazione.
Rispetto al 2008, aumenta dello 0,2% la quantita’ di cibi irregolari, facendo registrare quella che Legambiente definisci una “battuta di arresto” rispetto agli ultimi anni. Maglia nera alle Regioni del Sud (Sicilia, Puglia e Campania), dove si registra la presenza di piu’ sostanze chimiche diverse all’interno dello stesso prodotto agroalimentare.
In testa alla particolare classifica la Sicilia, dove Legambiente ha trovato un campione di uva con ben nove tipi diversi di antiparassitari. Sempre sull’isola ‘spicca’ un peperone con sette diversi principi attivi. Seguono Puglia e Campania, con uva e mele contenenti sette diversi prodotti fitosanitari. Non diversa la situazione in Sardegna, dove 18 mele su 20 risultano “contaminate da piu’ sostanze chimiche”. E per quanto al nord la situazione possa apparire migliore, con la frutta che ha al proprio interno solo un prodotto chimico, il 90% delle mele dell’Emilia Romagna contiene residui.
La quantita’ di prodotti agroalimentari ai pesticidi sono contenuti: quelli irregolari sono l’1,2% del totale (+0,2% rispetto al 2008), con crescita dello 0,1% per la verdura (dallo 0,7% allo 0,8%). Ma a preoccupare il direttore generale di Legambiente, Rossella Muroni, e’ il fatto che “il lieve miglioramento dei dati sulla presenza dei pesticidi osservato negli ultimi anni ha conosciuto una battuta d’arresto”.
Preoccupano poi gli effetti sulla salute umana delle diverse sostanze chimiche combinate. “E’ dimostrato- ricorda Francesco Ferrante, responsabile Agricoltura di Legambiente- che alcune sostanze sono nocive per feti e donne”. I limiti di sostanze stabiliti dalla legge, lamenta, “considerano uomini adulti, ma non donne e bambini”. Per questo, conclude, “chiediamo il divieto dei pesticidi in determinati spazi, quelli dove possono essere colpite queste fasce di popolazione”.

No Comments »

Sabato 16 Maggio si inaugura “Il Pianeta Verde”

Legambiente con l’associazione Arciragazzi “il laboratorio” e
l’associazione “Dulcamara” ha dato vita all’associazione
Arcobaleno.

L’ASSOCIAZIONE ARCOBALENO è un’associazione culturale no-profit che opera a favore di stili di vita, di produzione e di consumo improntati all’ecosviluppo, alla tutela dei consumatori e ad un equilibrato rapporto tra esseri umani e natura.

L’Associazione Arcobaleno ha preso in affitto un locale nel centro storico di Amelia
che abiamo chiamato “Il Pianeta Verde” che diventerà anche la sede delle tre associazioni, ma soprattutto IL PIANETA VERDE è uno spazio che vuole essere un punto di incontro culturale che funga da stimolo verso stili di vita ecocompatibili.

Qui ci sarà la sede del Gruppo di Acquisto di prodotti biologici di Amelia, vi saranno ospitati i prodotti di alcune aziende biologiche dell’amerino e zone limitrofe, ci sarà un piccola rivendita di prodotti del mercato equo e solidale, una zona di libero scambio di libri.

Lo spazio verrà progressivamente attrezzato per ospitare uno sportello energia, performances artistiche, piccole mostre, serate di lettura e di approfondimento culturale, convegni ed esposizioni.

Le attività culturali saranno tese a propagandare l’alimentazione naturale, il consumo critico, l’agricoltura biologica e biodinamica, metodologie di cura naturali, il risparmio energetico, l’uso delle energie alternative, il riciclaggio e l’uso di prodotti non inquinanti, le azioni solidali.

La sede sarà messa a disposizione gratuitamente per le associazioni di volontariato dell’amerino per le loro attività (riunioni, eventi, mostre, spettacoli) compatibilmente con lo spazio e le installazioni presenti.

QUESTO SPAZIO E’ UNO SPAZIO CONDIVISO IN CUI INVITIAMO TUTTI A PROPORRE E PORTARE AVANTI INIZIATIVE CULTURALI PER MIGLIORARE IL RAPPORTO CON NOI STESSI E LA NATURA .

1 Comment »

mercato a Km zero ad Amelia!

E’ iniziato Domenica 22 Febbraio alla passeggiata “Sotto le mura di Amelia” mercato mensile dell’antiquariato e dei prodotti tipici, a cura dell’associazione “Santa Barbara” che organizza da anni la fiera dell’antiquariato con la collaborazione del nostro Circolo.

Il mercato, patrocinato dal Comune di Amelia, si ripeterà ogni quarta domenica del mese, (ma se ci sono 5 domeniche anche la quinta) unirà antiquariato, artigianato, collezionismo, numismatica, rigatteria e modernariato con specialità enogastronomiche tipiche, frutta e verdura biologiche di produttori rigorosamente a Km zero.

Il mercato a Km zero è dedicato a produttori dell’amerino e zone limitrofe, escludendo produzioni intensive e privilegiando le produzioni biologiche e a denominazione di origine controllata. Sono invitati a partecipare oltre a rigattieri, antiquari e piccoli e grandi produttori agricoli, artigiani, associazioni di volontariato, commercio equo e solidale; presso alcuni banchi del mercato sarà possibile iscriversi al gruppo di acquisto di prodotti biologici di Amelia.

Questo nuovo mercato può essere l’occasione per rilanciare le produzioni agricole di qualità  favorendo un rapporto diretto di fiducia tra il consumatore e il produttore. Questo incontro è vantaggioso per i consumatori che possono acquistare direttamente dai produttori prodotti freschi e genuini a prezzi contenuti, per i produttori che possono vendere a buon prezzo anche in piccole quantità e per l’ambiente, perché riduce le emissioni prodotte dal trasporto.

Prossimi appuntamenti: Domenica 22 Marzo  e Domenica 29 Marzo dalla mattina alla sera alla passeggiata di Amelia.

2 Comments »

Domenica 5 Ottobre arriva la Biodomenica ad Amelia

Domenica 5 Ottobre dalle 9.30 alle 13.30 Piazzale Boccarini ospiterà per la prima volta la Biodomenica.

La Biodomenica è una manifestazione nazionale organizzata dall’AIAB (Associazione Italiana Agricoltura Biologica) in collaborazione con Legambiente e la Coldiretti per propagandare l’agricoltura biologica e i gruppi di acquisto.

Dalle 9.30 alle 13.30 sarà possibile acquistare prodotti biologici direttamente dai produttori ( e quindi a prezzo minore), conoscere le tecniche dell’Agricoltura Biologica e le modalità con cui è possibile diventare aziende biologiche, consultare ed eventualmente ricevere materiale didattico per le scuole elementari e medie sull’agricoltura biologica e lo sviluppo sostenibile, iscriversi al gruppo di acquisto di Amelia che distribuisce ogni 15 giorni la spesa biologica ai suoi iscritti.

Sarà presente uno stand di mater-bi la famosa plastica biodegradabile prodotta a partire dal mais aTerni (fabbricata dalla Novamont), e probabilmente alcuni installatori e progettisti di impianti basati sulle energie rinnovabili. Dalle 12.00 l’AIAB preparerà delle squsite degustazioni di cereali e legumi.

La Biodomenica quest’anno in Umbria si svolgerà solamente a Perugia ed Amelia, vi invitiamo tutti a partecipare e a diffondere la notizia perchè è un’ottima occasione per il nostro territorio per incentivare le produzioni agricole di qualità e il turismo enogastronomico.

No Comments »

« Prev